Puf&Pant

stanchino..ho appena finito una serie di flessioni..è un po’ di tempo che sto facendo un po’ di ginnastica in casa..dopo 5 anni dalla fine del mio sogno “cestistico” ricomincio piano piano..
Giocavo a basket..livello molto amatoriale il mio rispetto alla mia squadra..Posal di sesto san giovanni…non vi dice nulla e fa un po’ ridere però la mia categoria anno ’82 giocava il campionato nazionale..
Bella sensazione quella di calcare il campo..la folla che ti incita…le divise che profumano di detersivo…perline di sudore che escono dalla fronte e si lasciano andare verso terra…la palla che scivola tra le mani in completo controllo incontrollabile..e poi il miracolo..il difensore ti lascia un metro e nel tuo cervello scatta una scintilla..le caviglie si piegano, le braccia si flettono in un movimento leggero e potente nello stesso momento e la palla viene frustata via con quel piccolo effetto all’indietro che fa durare quel momento ore…fai tempo ad atterrare e farti assalire dall’ansia dell’insicurezza…poi il rumore sordo..secco..improvviso della retina che schiocca sotto l’arrivo netto del pallone e il tabellone segna più due…bellissimo..davvero..poco da dire..a me è successo relativamente poche volte perchè non ero Michael Jordan…
va beh…

Annunci

3 pensieri su “Puf&Pant

  1. credevo di tornare col treno delle 17.57 ma c’è una riunione alle 18. questa giornata non finisce mai. ma sai che forse la tua interpretazione del sogno non era tanto sbagliata??! 🙂

  2. :-D…sorridi…vedrai che davvero tutto lascerà spazio al sole…è una questione di punti di vista..magari chi te lo dice che se avessi preso il treno delle 17.57 proprio quel treno non subisse ritardo e sarebbe arrivato più tardi di quello che prenderai?…la vita va presa così come viene…trovaci il positivo in tutto..

  3. Non sentivo parlare della buon vecchia Posal dai tempi delle scuole medie, quando i miei amici mi raccontavano le loro “grandi imprese” alle 8.30 del mattino mentre ti scambiavi le Card NBA.
    Trasudavano un entusiasmo e una passione tale mentre ti raccontavano le loro gesta,da farti sorridere anche se magari quel giorno non eri felice!
    E un po’ di partite mi ricordo di averle viste alla Posal!
    Quanti bei ricordi!

    Laura

    Laura
    E

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...