this is for you…

o mamma mia che bella che è “Close to you” cantata da Mario Biondi..è così che inizia il mio pomeriggio di lavoro..su queste dolcissime note inizia la scalata all’orologio..non sarà troppo dura visto che chiuderò anche oggi molto presto…Milano è vuota come le scatole dei panettoni e dei pandori di Natale..rimangono solamente le bricioline come me…
scaccio questi pensieri con un colpo secco della mano e mi concentro sul mio blog..il lavoro passa in secondo piano..le giornate limpide d’inverno inoltrato mi piacciono davvero tantissimo…fuori è freddissimo…si sta per lo più copertissimi dentro a qualche locale o altro sorseggiando cose a 9000° per cercare di scaldare le zone periferiche del corpo..mani, piedi, naso e oreccchie sono le migliori…ieri mettina sono rientrato nel chiosco dopo 5 ore di “sistemazione riviste” che avevo le mani viola..sembravo uno dei teletubbies…inguardabile…pace uè…passerà anche questo periodo…mi cullo nel pensiero che un giorno sarò sulla spiaggia di Bahia o Rio a godermi il sole…di solito non sono sicuro delle mie reazioni, ma in quel preciso istante penso proprio che avranno la meglio tutti quei brividini e quel groppo allo stomaco che viene quando sei particolarmente emozionato..non pensiamoci va…cerchiamo di pensare al lavoro che mi manca da fare per riuscire a vivere un pochettino più tranquillo di quanto sono ora…poi si vedrà..
Penso che aver fatto tutto quello che ho fatto con la mia famiglia in 2 anni di lavoro, sia già un mezzo miracolo..andiamo avanti…senza paura…

Annunci

Un pensiero su “this is for you…

  1. Non sò perchè ma le bricioline…le ultime…quelle che rimangono sul fondo delle scatole dei panettoni, nel sacchetto del pane, sulla tavola finita la cena, sulla maglietta dopo un panino, vicino alla tazza di caffèlatte, sui lati della bocca…beh, son quelle che preferisco, quelle che più assaporo, con intensità e divertimento, dopo averle catturate con il dito. Le ho sempre adorate, più del panettone, del pane o dei biscotti, chissà forse proprio perchè sono le ultime rimaste…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...