Manicomio..

Well..inizio come un inglese..mi va così…
Oggi sarebbe proprio il giorno di mettersi davanti a una tela a dipingere…non so bene cosa verrebbe fuori, ma so che mi divertirei un casino.
Prima o poi lo farò. Non sono capace di disegnare ne so bene cosa voglio esprimere…questo dopotutto è il mio problema principale…oggi non so bene ancora cosa voglia dipingere…difficile da capire?
beh diciamo che è una giornata così…il cielo di oggi spiega molte cose…guardiamolo..nuvole sparse in un mare di azzurro…confuso…incazzato e nello stesso tempo felice…che stia impazzendo?che sia un meteopatico cronico?
che sia rimasto shoccato da quanto è successo ieri è ormai chiaro. per inciso oltretutto, è successo a 50 m dalla mia edicola, 20 minuti prima che io arrivassi per aprire…
queste cose segnano..io non so cosa dirvi..non riesco a rimanere indifferente…
va beh..spero solo che quella ragazza stia bene…quanto meno fisicamente…
tornando a bomba sul discorso di prima..mi sento come se sbagliassi tutto quello che dico, penso e faccio…non so spiegarmi molto bene ma questo è quanto sento…anestetizzato…come se mi fossi svegliato da 20 secondi e non connettessi ancora bene dove sono e cosa faccio…cosa cazzo mi sta succedendo?Tutti gli altri abitanti di questa terra sembrano così sicuri, tranquilli, pacifici…
ma cosa diavolo vuoi Davide?Cosa stai cercando?mah…forse un bel niente, forse tutto…forse sto solamente diventando pazzo…

Annunci

4 pensieri su “Manicomio..

  1. Gentile Dado spero che questo commento ti giunga. Ieri qua c’era un temporale incredibile, da fine estate, e il monitor e forse anche le cosiddette linee a banda larga non son poi così sicure.
    Perfettamente d’accordo con te, sono donna, ho 50 anni, faccio la psichiatra…sai quanti casi vedo…tanti. Non ci si abitua mai alle violenze alle coercizioni. quello che mi dico da anni con colleghi, a volte con magistrati, ma perché invece di mandarli fuori dopo poco tempo, e si sa sono recidivi non facciamo qualcosa di più drastico? Accettiamo per ipotesi che questi individui siano danneggiati psichicamente, ma non devono distruggere altre persone…
    Sai cosa penso, che fisiologicamente la ragazza si riprenderà, ma avrà sempre quel trauma, e chissà come lo potrà affrontare! Scusami mi sono sfogata. Ma spesso parliamo inutilmente, o meglio, al vento.

  2. Grazie mille per questo tuo “sfogo”.
    Purtroppo (dico così perchè oggi come oggi non è un pregio) sono fin troppo sensibile verso qualsiasi tipo di violenza..soprattutto se riguarda donne e bambini.
    forse perchè appunto do un valore molto alto a queste due “categorie” (bruttissima parola che uso solo per questo caso) umane. Spero vivamente che si faccia qualcosa in merito. Il problema grosso è che tutto nasce dentro menti a mio modo di vedere, malate.

  3. Sicuramente malate, sono menti deviate, psicotiche, come questa che stupra così e quello che è più schifoso è l’omertà: viviamo in un mondo malato, altrimenti non si potrebbe fare del male insanabile a creature indifese, sono perfettamente d’accordo con te. Sai per anni mi sono occupata di psichiaria forense, adesso fortunatamente insegno ed ho qualche paziente, ma quello che si fa, è sempre una cosa talmente irrisoria davanti a problemi di una emormità cosmica…mi fa piacere averti conosciuto anche se solo sul web. E’ tanto difficile trovare persone che si preoccupino di problemi che oggi sono il quotidiano.
    Sei il benvenuto nel mio blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...