Caro Beppe…hai scassato i maroni…non il ministro…

Sono talmente deluso che mi cadono le palle ogni volta che lo vedo.
Beppe Grillo. Il mio paladino (fino a pochi mesi fa). Il paladino dei cittadini onesti, di quelli che pagano le tasse e che vogliono un’Italia diversa. Ma vaff…..
Il paladino che percepisce 4 milioni di reddito nel 2006 (se non erro…comunque non conta l’anno…)…il paladino che viene avvistato, mi pare due anni orsono, a bordo di un puzzolentissimo e inquinantissimo yacht attraccato in un qualsiasi porto con la sua bella panza al sole.
Il paladino infine che consuma tanta di quella energia elettrica nella sua casa di Genova (prima casa a montare il fotovoltaico…sticazzi) da far impallidire i suoi concittadini da sempre fin troppo parsimoniosi per quanto riguarda le spese.
Insomma…basta con queste urla senza senso. Vorrei sentire proposte. E vorrei anche che si mettessero in pratica…non voglio più sentir parlare di V-day e altre vaccate allucinanti.
Che Beppe faccia qualcosa, se è convinto effettivamente di quello che dice e che, soprattutto, dia il buon esempio…
Non pubblicizzare, il giorno del lancio, la sua fiammante Toyota Prius (prima macchina con motore ibrido) definendola come un gran passo in avanti che tutti dovrebbero possedere.
Che vada a guardare il prezzo di listino di quella macchina e mi dica se è abbordabile per una famiglia che vive con 1000 € al mese o con un mutuo sulle spalle.
VERGOGNA…!

Annunci

5 pensieri su “Caro Beppe…hai scassato i maroni…non il ministro…

  1. Concordo. Beppe Grillo, ormai, ha fatto un business della sua “voglia di trasparenza”, della sua urlata onestà e persino delle sue pseudo-lotte politiche e sociali.
    V

  2. Mi chiedevo da tempo, quando qualcuno se ne sarebbe accorto.
    Da quando visito i blog degli amici, o quelli nuovi che ho visitato, quello che mi ha sempre stupito che tutti lo avessero nella lista dei link amici il blog di beppe Grillo. Allora mi dicevo forse sono troppo malpensante.
    Devo dire la verità Davide, non mi ha mai convinto, io sono sempre stata di sinistra, forse anche troppo ortodossa, e questo è stato da una parte un grande errore forunatamente il mio voto vale per uno altrimenti sarei in crisi profonda, e poi non sono una persona frequentatrice del territorio politico. Grillo poteva passare come comico, ma non mi è mai piaciuta la sua comicità, ma non certo come politico: politica deriva da polis, città, vita della gente che abita la città, il Paese…. E poi che lui sia dalla parte della “classe”, come avrebbe detto Majakovskij, no questo non mi mi è mai sembrato, grandi parole…ma bisogna vedere i particolari, appunto, la Toyota ….allora è come il discorso di Berlusconi: sposatevi un miliardario ragazze, così non avrete i problemi di lavoro o di arrivare con lo stipendio, pagando mutuo e bollette alla fine del mese, siamo agli stessi livelli?Ritorniamo allora alle “convergenze parallele” (tema molto caro al fu Aldo Moro). Inutile si va per ossimori, e si trova solo il vuoto. Questi individui biechi, viscidi come biscie, hanno solo dialettica facile ma poi ai fatti????
    Scusa lo sfogo Davide…ma è stato un rifleso condizionato.
    Un grande abbraccio a te.
    Cristina

  3. mah, io non sono una gran fan di beppe grillo, ma non credo che i soldi debbano diventare una colpa. sono soldi suoi. e neppure i prezzi della toyota li ha fatti lui, è un problema di mercato e di politica. certo però se tutti quelli che se le possono permettere si comprassero un’auto così invece dei suv non sarebbe meglio? -tanto per dire-
    grillo può piacere o non piacere (io francamente non impazzisco per lui), ma sinceramente non mi piace gridare vergona.

  4. Petta petta..non hai centrato il problema..la mia critica nasce dal fatto che se una persona si mette al fianco dei cittadini non può:
    1- lucrare cavalcando l’onda
    2- andare a dire che gli italiani non capiscono niente e non si documentano e che inquinano…
    ….mi spiego meglio..
    Ormai Grillo è su tutti i giornali e telegiornali con questa storia del V-day (quello che sostiene è sacrosanto sia chiaro)…i dati di vendita del suo dvd indovina un po’ cosa hanno fatto?sono schizzati verso l’alto e lui incassa…
    Ora..se fosse veramente convinto di quello che dice, cercherebbe di cambiare qualcosa…farebbe proposte….magari non formerebbe un partito ma cercherebbe almeno di dare visibilità a giovani politici o farebbe referendum seri…sottolineo SERI…lui invece non fa nulla di tutto questo…
    e poi..punto 2..il discorso Toyota…non metto in dubbio il fatto che non abbia deciso lui i prezzi della Prius, ma un personaggio che si dichiara “vicino ai cittadini italiani” non può andare in giro a dire vaffanculo perchè questi ultimi non comprano questa vettura che inquinerebbe meno…costa quasi 26.000 €…un operaio anche se volesse risparmiare l’ambiente dalle emissioni, come farebbe a comprarla?e poi perchè viene a dire a noi di comprare la macchina ibrida mentre lui spreca un sacco di energia elettrica nella sua casa a Genova?un paladino del “no spreco” come lui dovrebbe quanto meno spendere la metà di un normale italiano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...