Il mignolino freddo…

Sotto lo scroscio d’acqua calda della doccia, mi sento bene…è bello davvero mettersi sotto quella cascata d’acqua a temperatura esageratamente elevata e godere di quel momento di relax.
A me capita quasi tutte le volte…mettersi li sotto è un po’ come ritornare bambini quando, tutto infreddolito, rientravi a casa e la mamma ti faceva trovare le tue calze super morbide e foderate e la tutona felpata che ti riportava a una temperatura umana. O quando la domenica ti svegliavi tra i profumi tipici di una cucina in pieno funzionamento e guardavi da uno spiraglietto ricavato tra coperta e cuscino il mondo li fuori…freddo..inospitale e veniva spontaneo sorridere felice e rigirarsi dall’altra parte…
Bello…è iniziato l’autunno..non cadono ancora le foglie, in questo momento ho l’onore di avere davanti Nina Moric e suo figlio…il figlio di Nina Moric è anche figlio di Fabrizio Corona…ho un conato di vomito..scusate l’interruzione…proseguo…
dicevo che è iniziato l’autunno…me ne sono accorto proprio uscendo dalla doccia di cui parlavo prima…avevo lasciato come al solito la finestra aperta per non ricreare un ambiente stile sauna in bagno e quando esco cosa mi succede??vengo colpito da una frecciata d’aria gelida che entra sibillina dalla finestra…brr…
Tutto sommato però quella sensazione di irrigidimento è confortante…non so perchè ma io adoro i mesi freddi…d’estate sudo…so che potrà sembravi una dichiarazione da deficiente ma è così…non sopporto la sensazione di umidino che si tramuta in chiazze stile carta geografica su qualsiasi indumento si porti…Almeno in autunno e inverno se ho freddo mi copro e risolvo il problema…e poi ditemi voi…cosa c’è di meglio di arrivare da un giro in centro completamente ghiacciati in un bar e farsi servire una cioccolata con panna?o mamma che voglia…
Certo è, che anche un pomeriggio passato a “svaccarsi” in posizione fronte-mare non è niente male…ma…non so…il fascino dell’inverno…la neve…boh…mi sconquiffera di più…

Annunci

Un pensiero su “Il mignolino freddo…

  1. io mi adatto. quando arriva l’estate mi prende un malinconia devestante e vorrei fermare il tempo. poi la vivo e la amo fino all’ultimo bagliore. poi arriva l’autunno e mi sembra di impazzire all’idea del buio, del freddo (io che soffro il freddo da morire), delle giornate corte… e poi lo vivo e lo amo fino all’ultimo respiro. io sono un pò così. un pò puttana magari. ma senza malizia. un bacio. buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...