Meta..

E’ domenica.
Domenica è sempre domenica diceva quella canzone..oggi però c’è qualcosa di diverso..sticazzi che freddo!
A parte gli scherzi, suvvia un po’ di serietà..
Non vorrei fare bilanci di fine anno questa volta…quest’anno no…non servono bilanci perchè voglio pensare (come ho già detto più volte nella mia “storia” di writer-net..di taggatore della rete!) che il delta, tirando le somme, sia comunque sempre positivo.
Appoggiata per terra, mi guarda languida una bella cassa semi-piena di riviste in un ordine quasi accettabile..è la resa del 24 dicembre non ancora completata..si erano dimenticati di mandarmi la bolla e quindi eccomi qui a completare…
E’ la storia della mia vita racchiusa in questo recipiente di plastica dura.
Completare, finire, terminare, chiudere o portare a conclusione..tutti sinonimi di una sensazione, la mia, che mi porta sempre a vedere tutto come incompleto.
Avere obiettivi nella vita è quello che voglio e cerco.
Quindi, per dirla proprio tutta non posso lamentarmi se poi questi obiettivi li devo portare a compimento.
Come vivere il “mentre” è la differenza.
Per l’anno prossimo allora puntiamo un nuovo obiettivo: vivere meglio il presente non avendo fretta di vivere la sensazione stupenda dell’arrivo alla meta.

Annunci

2 pensieri su “Meta..

  1. Condivido appieno la distinzione tra il ‘mentre’ e la ‘meta’: anche io, come te, concordo sul fatto che dobbiamo imparare a vivere bene il viaggio, e non solo l’arrivo…
    Buon anno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...