Un ramo secco con un fiore in mezzo. Un fiorellino minuscolo che pianta i suoi petali color rosa pallido in quel legno.
Non un minimo movimento che faccia trasparire la voglia di mollare la presa e lasciarsi andare all’oblio.
Nulla.
E’ incredibile guardare come anche in una Milano di un giorno qualsiasi del 2009 pieno di smog, brutte storie e indifferenza, la natura continui a fare il suo corso imperterrita.
Lei non molla la nave.
Modifica le abitudini, allunga i tempi o li diminuisce ma non molla mai.
A volte mi prende la voglia di andare via.
Io non sono come il fiore. Un venticello lieve mi fa sognare di mondi lontanissimi, caldi, pieni di sole e allegria.
Non è che lo faccio per ingratitudine o perchè voglio mollare il colpo.
Il viaggio è conoscenza. Culture, modi di pensare e dire diversi portano a crescere dentro molto di più.
E io quel disagio lo sento. Quello di uno che non abbia mai potuto andare fuori dalla sua città, dalla sua regione. Mai o quasi mai e comunque per poco tempo. Troppo poco.
Come un assetato nel deserto cerco quel miraggio che tarda ad arrivare.
Paradosso: qualche mese fa ho comprato tutte le guide della Lonely Planet (il nome dice tutto!)che arrivavano in edicola.
Mai usate, giacciono su una delle tante mensole e librerie che ho in casa a prendere polvere in attesa di qualcuno che rompa il sigillo di garanzia che le avvolge.
Qualcuno che riesca a imprimere la righetta sul dorso della copertina.
Qualcuno che in una mattina di primavere senta scorrere dentro di se l’emozione della scoperta e di quel vedersi anche solo per una volta come un piccolo Indiana Jones alla ricerca della sua arca perduta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...