A presto..

Ed è per la 29esima volta Natale. Un Natale soleggiato e atipico, con temperature miti, giubbottini appena accennati, scarpe autunnali e maglioncini di media pesantezza.

Da dove cominciamo?

Mettiamola così…non ho intenzione di scrivere più come facevo prima…lascia senza fiato anche me scrivere queste parole ma penso che sia arrivato davvero il momento di chiudere. Francamente da un anno a questa parte sto finalmente vivendo. Soddisfazioni, preoccupazioni, paure e gioie si affollano alla finestra della mia vita. Beh io ho il piacere (finalmente, scusate se mi ripeto) di viverle. Di farle mie. Di memorizzarle in quella parte del mio cervello che per troppo tempo è stata martoriata dal senso del dovere. Per troppo tempo ho usato queste pagine come surrogato della vita. Ciò che non riuscivo ad esprimere a parole dentro casa, con gli amici e con le persone che avevo accanto, le buttavo tra queste righe. Senza freno e senza giudizio di nessuno, se non di perfetti sconosciuti, potevo analizzarmi, capire ciò che volevo e ciò che non andava in me.

Ora quel surrogato non può essere più portato avanti. Il mio blog manca di linfa già da un po’ di mesi e questa cosa mi dispiace. La mia creatura muore lentamente giorno dopo giorno e io sono qui a guardare da un’altra parte.

Per tanto tempo ho riflettuto su ciò che volevo fare e sono arrivato a questa conclusione. Ora ho una vita da vivere. Non dico di essere arrivato alla perfezione (tutt’altro) ma quanto meno mi sento più sicuro, sento serenità attorno a me seppur con tutti i problemi che questo periodo storico può dare.

La mia vita ora è degna di essere vissuta.  Dado’s pages ha fatto tanto per me. Mi ha permesso di sfogarmi, di aprirmi, di conoscere gente speciale e di capire la vera natura di altre persone che lentamente si sono allontanate.
Mi ha permesso indirettamente di conoscere la persona che sarà mia moglie. Mi ha permesso di aprire gli occhi su tutto un altro lato della vita, che non avevo mai preso in considerazione.Dopo tutto questo tempo non so nemmeno come chiudere, quindi  non lo faccio. In perfetto stile mio. Lasciamo tutto aperto e pronto. Pronto per, in caso, essere vissuto.

Buon Natale, Felice 2012 e Buona Vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...